Cerca
 cerca informazioni o persone
 

Il Laboratorio si occupa di materiali e metodi per l’ingegneria biomedica, e in particolare la produzione, modifica e caratterizzazione fisico/biologica di materiali per la realizzazione di protesi di varia natura e metodi e materiali per l’ingegneria tessutale e la medicina rigenerativa, in grado di stimolare e guidare la rigenerazione spontanea di tessuti e organi danneggiati. Particolare interesse negli ultimi anni è diretto all’uso di materiali di originale naturale dotati di caratteristiche bioattive in grado di stimolare differenziazione, proliferazione, e attività cellulare, alla produzione di costrutti cellularizzati mediante tecniche di 3D printing, alla validazione di metodi di cultura cellulare in condizioni dinamiche.

Strumentazione principale

  • Apparecchiature per la caratterizzazione microstrutturale (microscopia ottica, elettronica, a forza atomica, spettrofotometro), e meccanica (reometro rotazionale corredato di sistema per prove di trazione e flessione, macchina per prove meccaniche)
  • Apparecchiature di processo (sistema di microfabbricazione, reattore per CO2 supercritica, elettrofilatura con doppio ago, liofilizzatore LIO-5P, sistemi per plasma freddo, stampanti 3D, forni)
  • Laboratorio biologico (elettroforesi mono e bi-dimensionale, western blotting, fluorescence activated cell sorting, thermo labsystems, spettrofotometro, NanoDrop, bioreattori per colture cellulari, incubatori, camera ad atmosfera controllata 

Contatti

Responsabile

Prof. Claudio Migliaresi emai: claudio.migliaresi [at] unitn.it tel: 0461 281916

Telefono del laboratorio: 0461 285394

Tecnologie biomediche